Ever energy impianti industriali è specializzata nella costruzione e manutenzione di Data Center e strutture per Data Center. La realizzazione di un Data Center che rispetti i parametri fissati in termini di sostenibilità ambientale e standard di qualità passa attraverso un’attenta analisi dei consumi, al fine di massimizzarne l’efficienza energetica ed ottenere così benefici in termini di costi e produttività.

I maggiori consumi energetici si hanno per l’alimentazione elettrica e il raffreddamento delle apparecchiature IT. È fondamentale la stima e la misurazione dei consumi di ogni singolo server, perchè la struttura di un Data Center è molto complessa e composta da più impianti al suo interno.

Proprio per questi motivi il personale tecnico di Ever energy nel valutare le scelte più convenienti, prende in considerazione l’intero ciclo di vita (Life Cycle Cost Analisys, LCCA), di ogni componente dai diversi sistemi fino al singolo macchinario, considerando oltre al costo di acquisto anche le spese di utilizzo e manutenzione.

I Data center realizzati da Ever energy sono progettati per garantire sicurezza dei dati, affidabilità e risparmio energetico attraverso l’utilizzo di sistemi moderni, che assicurano il mantenimento di prestazioni di alto livello. Inoltre i nostri servizi di manutenzione Data Center comprendono:

  • Piani di assistenza programmati
  • Assistenza in funzionamento
  • Monitoraggio e analisi
  • Presidio e reperibilità del personale tecnico h24
data-center

Che cos’è un Data Center

Un Data Center (o centro elaborazione dati CED) ospita l’infrastruttura IT aziendale. Potrebbero essere descritti come dei grandi armadi (rack) contenenti server, con dimensioni diverse a seconda delle esigenze del cliente. Alla luce dell’importanza dei dati in esso contenuti, si evince con facilità quanto sia essenziale assicurare continuità in termini di performance, sicurezza e funzionamento.

I requisiti di cui una struttura di questo tipo deve essere in possesso sono:

  • Ambiente protetto compatibile per ospitare apparecchiature informatiche
  • Sistemi di sicurezza
  • Rete elettrica e sistema di cablatura efficiente

Il complesso che ospita il Data center comprende a sua volta una serie di impianti, installati al fine di garantire la sicurezza e continuità operativa del sistema. Nello specifico:

  • Impianto elettrico
  • Impianti antincendio (sistema di rivelazione fumi e spegnimento incendi)
  • Impianto di condizionamento e raffreddamento
  • Sistema di sicurezza (Sistemi di controllo accessi, antintrusione, antiallagamento)
  • Sistema di monitoraggio e supervisione

Come funziona un impianto di Data Center

Per capire il funzionamento di un Data center è necessario prendere in esame i suoi componenti:

Impianto elettrico

Rappresenta il punto critico dell’intero sistema di un Data Center poiché deve assicurare un’alimentazione continua e qualitativamente alta, senza elementi di disturbo che potrebbero interferire con il funzionamento dei macchinari fino a danneggiarli. Deve fornire quindi un valore aggiunto in termini di efficienza energetica.

Le criticità di un impianto elettrico di un Data center sono:

  • Cabina di trasformazione
  • Gruppi di continuità (UPS)
  • Gruppi elettrogeni
  • Unità di distribuzione dell’alimentazione (PDU)

Sistemi di alimentazione in continuità (UPS)

Gli UPS (Uninterruptible Power Supply) sono sistemi in grado di proteggere le apparecchiature più sofisticate, eliminando disturbi, cali e picchi di tensione e assicurando un’alimentazione continua di corrente elettrica e per tale motivo sono chiamati anche gruppi di continuità.  Entrano in gioco quando si verifica l’interruzione di corrente elettrica all’impianto e rivestono quindi, un ruolo di importanza cruciale all’interno di un Data Center.  Ever energy impianti industriali, fornisce sistemi di alimentazione in continuità chiavi in mano, per garantire l’alimentazione continua dei carichi critici.

Componenti di un gruppo di continuità (UPS):

  • Batteria
  • Alimentatore
  • Inverter
  • Raddrizzatore

Il funzionamento di un UPS in breve, può essere così riassunto:

Il raddrizzatore, alimentato dalla rete, fornisce corrente (continua) alla batteria ed attraverso un inverter, la corrente (ora trasformata in alternata), verrà poi distribuita all’impianto. Gli UPS si dividono in due categorie:

a) Gruppi statici

b) Gruppi rotanti

GRUPPI STATICI

In base al loro funzionamento, gli UPS statici si dividono in:
UPS offline (o standby): La corrente in ingresso passa attraverso l’UPS che la filtrerà solo sommariamente per eliminarne i disturbi ed alimenta direttamente le apparecchiature. Nel caso in cui il flusso di corrente in ingresso fosse interrotto, l’UPS preleverà l’energia necessaria dalla batteria in modo tale da evitare la brusca interruzione di energia elettrica, continuando ad alimentare il carico attraverso l’inverter. La semplicità di questo sistema si traduce in vantaggio sul costo di realizzazione.
UPS line interactive: Il loro funzionamento è simile a quello degli UPS offline e nel momento in cui il flusso di corrente elettrica viene interrotto, l’UPS preleverà l’energia necessaria dall’inverter, alimentato a sua volta dalla batteria. La corrente in ingresso passa attraverso un circuito di filtraggio che controlla la qualità dell’energia elettrica (controllo su disturbi e anomalie), in modo da corrente pulita al carico. L’elevata efficienza e affidabilità di questi UPS, li rendono i sistemi di alimentazione in continuità più diffusi nell’intervallo di potenze tra 0,5 e 5 kVA, utilizzati a protezione di apparecchiature e sistemi informatici complessi.
UPS online a doppia conversione: In questa configurazione, la corrente alternata in ingresso viene convertita in continua attraverso il raddrizzatore e viene destinata in parte all’alimentazione della batteria e in parte all’alimentazione diretta del carico. L’energia che arriva ai dispositivi è totalmente rigenerata e pertanto tutte le possibili anomalie e disturbi vengono eliminati. Gli UPS online a doppia conversione sono dotati di By pass automatico o commutatore, che interviene nel caso in cui si registrino sovraccarichi o problemi all’inverter. Grazie a questo circuito di riserva il sistema può usufruire di un’ulteriore forma di protezione che garantisce il funzionamento anche in caso di emergenza.

GRUPPI ROTANTI

Il funzionamento di un UPS rotante è in gran parte assimilabile a quello di un gruppo statico. I gruppi rotanti sono dotati di un volano che viene mantenuto a giri costanti fin tanto che l’impianto è alimentato correttamente dalla rete. Nel momento in cui si verifica un interruzione di corrente, il volano si aziona trasformando l’energia cinetica in energia elettrica e rallentando la sua rotazione man mano che cede energia al carico, in attesa che entri in funzione il gruppo elettrogeno.

I vantaggi:
– Costi di manutenzione ridotti
– non necessita di locali batterie
– minore ingombro a parità di potenza (rispetto ad un gruppo statico)

Unità di distribuzione dell’alimentazione (PDU)

Il Power distribution Unit (PDU) è un sistema di distribuzione controllata dell’energia, per fornire corrente elettrica ai carichi. Attraverso questo sistema è possibile distribuire l’energia controllandone e differenziandone il flusso ed evitando sovraccarichi e interruzioni. Il dispositivo è gestibile attraverso i comandi posti sul suo pannello di controllo e da un’unità di accensione frontale e una remota. Inoltre è dotato di interruttore di accensione per mantenere isolati i dispositivi dalla rete di alimentazione.

In fase di progettazione è molto importante stabilire la collocazione delle PDU, poichè da esse parte la rete di cavi per alimentare le unità presenti nei rack e nella sala. I cavi dovranno essere disposti in modo tale da non ostruire l’impianto di raffreddamento e gli accessi al personale per la manutenzione. Una PDU in sostanza, fornisce tensione all’UPS e ne preleva l’energia elettrica per alimentare i carichi, con sistemi di protezione contro corto-circuiti e anomalie di tensione.

Cablaggio strutturato in fibra ottica e rame

L’accessibilità dei dati all’interno di un Data Center, richiede un sistema di connettività in grado di garantire la comunicazione uomo-macchina e macchina-macchina. Ever energy impianti industriali mette a disposizione dei propri clienti personale competente ed affidabile, che si occuperà della logistica e dell’installazione dell’intera rete di telecomunicazione e trasmissione dati.

Impianto di condizionamento e raffreddamento

Ever energy impianti industriali mette a disposizione il proprio know how ingegneristico per la realizzazione di sistemi di raffreddamento ad alta efficienza energetica.

L’impianto di raffreddamento riveste un ruolo fondamentale all’interno della struttura che ospita il Data Center, poiché ha il compito di evitare il surriscaldamento delle apparecchiature che causerebbe altrimenti l’insorgenza di danni permanenti. Il sistema di condizionamento e raffreddamento attraverso il controllo sulla qualità e umidità dell’aria e la temperatura mantiene l’ambiente in condizioni ottimali, assicurando la completa sicurezza delle apparecchiature e la salvaguardia dei dati in esse contenuti. L’efficienza tecnologica dei sistemi da noi installati, consente di convogliare l’aria fredda solo nelle zone interessate, evitando quindi di raffreddare indistintamente tutte le aree della struttura. Inoltre, particolare attenzione la riponiamo oltre che sull’efficienza, anche sul comfort acustico e quindi sulla silenziosità dell’impianto.

Sistemi di sicurezza (controllo accesi, antintrusione e TVCC, telefonici)

La sensibilità dei dati e il costo delle apparecchiature all’interno di un Data Center, rendono necessari interventi di prevenzione che garantiscano un alto livello di sicurezza dell’impianto. Per ridurre sensibilmente il rischio di furti e danneggiamenti, si deve provvedere ad installare:

  • Sistemi antintrusione e controllo accessi (allarmi sonori, sensori di movimento, sistemi di riconoscimento e dispositivi di chiamata agli istituti di sorveglianza)
  • Sistemi di videosorveglianza (TVCC)

Sistemi antincendio (Sistema di rivelazione incendi, sistemi di spegnimento)

La mole di apparecchiature elettriche presenti all’interno di un Data Center richiede un sistema antincendio efficace in grado di assicurarne la continuità operativa. Gli impianti implementati da Ever energy comprendono sistemi di rivelazione fumi e incendi e sistemi di spegnimento a gas inerti. Le sale del Data center sono isolate con porte antincendio formate da materiali ignifughi in grado di evitare l’espansione delle fiamme da una sala all’altra. Per alzare ulteriormente il livello di sicurezza Ever energy impianti industriali fornisce sistemi di rilevazione dei liquidi a pavimento, per contrastare i rischi di allagamenti.

Opere edili e pavimenti tecnici

Il funzionamento efficiente di un Data Center passa necessariamente dalla progettazione della struttura in cui viene ospitato. L’edificio e le opere al suo interno devono essere realizzate seguendo precise direttive (Ever energy segue le direttive ANSI/TIA/EIA) che tengano conto del carico termico, della posizione dei cavi, dei server e dei rack, nonché dei sistemi di raffreddamento e degli interventi di manutenzione che saranno da effettuare. Alla luce di queste problematiche è importante:

  • Definire posizione e altezza della sala (che consenta la predisposizione di un controsoffitto o di un pavimento flottante, sopraelevato, per i cavi e le tubazioni e sistema di raffreddamento).
  • Valutare l’ubicazione dell’edificio (vicinanza alle centrali elettriche, a bacini d’acqua, alle bande di rete e facilità di accesso).
  • Valutare la possibilità di riutilizzare il calore prodotto.